Associazione La Fenice: sito ufficiale : Chi siamo
assemblea

articolo apparso con foto su Ecorisveglio del 20 luglio

Assemblea La Fenice

L’associazione “La Fenice Onlus” che si occupa dei malati gravi, stati vegetativi, di minima conoscenza o con problematiche di complessità neurologica permanente ha tenuto l’assemblea annuale lunedì 11 luglio a Gozzano presso il teatro della Società di Mutuo Soccorso. Questa associazione che raccoglie parenti, amici, operatori sanitari e che ha sede all’Eremo di Miazzina collabora con il personale sanitario interno. Il presidente Giovanna Vescovo ha illustrato due anni di attività che ha visti gli associati, circa 200, impegnati su molti i fronti per la raccolta di fondi da destinare a varie iniziative. In particolare l’attività si è concentrata su tre temi. Comunicazione con un importante convegno a Stresa nel novembre 2015. Supporto al personale e familiari con un investimento di oltre 8.000 per corsi di psicologia, fisioterapia e stimolazione basale. Fornitura di attrezzatura per un laboratorio di stimolazione multisensoriale impegnando ben 33.000 euro. Per fare fronte a queste spese molti enti hanno collaborato, in primo luogo la Fondazione Comunitaria, offerte private, tesseramento e mercatini natalizi. Presente l’intero staff dell’Eremo. Angelo Villani neurologo e capo equipe, Elena Gabutti neuropsicologa, Emily Lancellotti fisioterapista, Ottavia Borella logopedista, Matteo Gagliardi per la musicoterapia, e Ilenia Angileri neurofisiopatologa. Ognuno ha spiegato l’attività svolta, i risultati e le prospettive rispondendo alle domande degli associati presenti. Infine l’Associazione ha deciso di costituire all’interno della Fondazione Comunitaria del VCO un proprio fondo devolvendo inizialmente 5.000 euro.

Dalle ceneri ad una nuova luce.

A gennaio 2012 si è costituita un’Associazione Onlus del VCO a favore di persone con Cerebro lesioni acquisite per traumatismi cranio-encefalici, vascolari, anossia cerebrale.
L’associazione La Fenice ha sede nella struttura Eremo di Miazzina, presso la quale da due anni è attivo un Reparto di permanenza per il recupero di soggetti in stato vegetativo odi minima coscienza.

La Fenice si propone di:
• Promuovere e favorire la cura e l’assistenza adeguate
• Promuovere e favorire percorsi atti al recupero delle facoltà residue
• Fornire ai familiari supporto e informazioni sulle Cerebro lesioni acquisite
• Sensibilizzare l’opinione pubblica sulla natura e diffusione dello Stato vegetativo
• Promuovere raccolte fondi per il sostentamento di progetti mirati
• Stimolare l’interesse del mondo del volontariato ad occuparsi di questa realtà
• Organizzare incontri di sensibilizzazione alle problematiche, alle possibilità di cura,
alle novità medico-gestionali e a tutte le variabili inerenti i percorsi di riabilitazione.

Aiutaci a realizzare le finalità di La Fenice.
Con un’offerta minima di € 10,00 associati ed entra a far parte di un progetto nuovo per il VCO, a favore di persone spesso considerate “invisibili”.

Le tessere associative sono presso:
VERBANIA Intra Libreria Margaroli, corso Mameli, 55
VERBANIA Suna Antica Farmacia Di Suna, via Troubetzkoy, 118
GRAVELLONA TOCE Libreria Margaroli Centro Dei Laghi
OMEGNA Libreria Ubik, via Manzoni, 18
GOZZANO- NO Cartoleria Il Tucano, via Godi, 16
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti